Skip to content

Tecnica Liquidi Penetranti

DURATA DELLA FORMAZIONE

5 giorni
( Possibilità di riduzione della durata del corso per certificazioni in più metodi)
DATE DEL CORSO:

  • 27,28 giugno e 1,2,3 luglio 2024
  • 4,5,6,12 e 13 settembre 2024
  • 6,7,8,14 e 15 novembre 2024

DOCENTI

I corsi vengono erogati da docenti qualificati di livello 3 EN ISO 9712

ABSTRACT

La tecnica dei liquidi penetranti è uno dei metodi di Controllo Non Distruttivo che può essere utilizzata per la rivelazione delle discontinuità affioranti in superficie presenti in materiali metallici e non metallici.
Le indicazioni colorate o fluorescenti sono prodotte mediante un liquido ad alto potere bagnante in grado di penetrare per capillarità entro discontinuità aperte in superficie e di fuoriuscire da queste agevolato da un rivelatore assorbente.

OBIETTIVI

Il corso è propedeutico alla certificazione dei partecipanti nel metodo Liquidi Penetranti (PT) livelli 1 e 2 in accordo a quanto richiesto dalla norma EN ISO 9712, dal Doc. CICPND N. 61 “Conoscenze minime Richieste per la Qualificazione e Certificazione del Personale addetto alle Prove Non Distruttive” e dalla Raccomandazione SNT-TC-1A.

A CHI SI RIVOLGE

  • Addetti al Controllo Qualità e al Collaudo.
  • Tecnici.
  • Ingegneri.
  • Operatori nel settore.

CONTENUTI DELLA FORMAZIONE

  • Introduzione alle Prove Non Distruttive.
  • La certificazione del personale.
  • I principi del metodo.
  • I penetranti.
  • Gli emulsionanti.
  • I rivelatori.
  • Metodi di applicazione dei prodotti.
  • Elementi di fotometria.
  • Cenni sugli impianti per esami PT.
  • Sicurezza.
  • Difettologia.
  • Addestramento pratico.
  • Procedure e normative di prova e di accettabilità.
  • Questionari di addestramento.

PREREQUISITO RICHIESTO

Capacità di Acutezza visiva da vicino, almeno da un occhio, con o senza mezzi correttivi, che permetta come minimo la lettura del numero 1 della scala Jaeger, o Times Roman n°4.5, o altra equivalente, a una distanza non inferiore a 30 cm. Capacità di discriminare i colori e i grigi.

MATERIALI DEL CORSO E ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Registro del corso, Testo didattico, Attestato di partecipazione al corso

ESAME

L’esame prevede una prova teorica scritta ed una prova pratica con valutazioni su difetti rilevati, applicazione del metodo e stesura istruzioni pratiche.
Può essere effettuato al termine del corso o in altra data successiva.

VINCOLI DI EROGAZIONE CORSO

Il corso sarà erogato da OMECO a fronte di un numero minimo di 4 partecipanti.
Entro 3 giorni dalla data in calendario, OMECO si impegna ad informare gli iscritti sulla conferma o annullamento del corso.

Potrebbe
interessarti anche...

Le nostre case history

Le storie di successo di ICIM Group

OMECO srl è un laboratorio privato e indipendente, fondato nel 1971 a Muggiò da Clemente Marelli, un pioniere del settore e uno dei massimi esponenti dei servizi di testing su materiali in Italia e a livello internazionale.

Hai bisogno di ricevere maggiori informazioni?

Lasciaci il contatto e al resto ci pensiamo noi!